Relamping

Riqualifichiamo i vostri vecchi impianti! Con il termine relamping LED, si intende la sostituzione di quelle lampade divenute ormai inefficienti e obsolete, con delle moderne lampade LED che permettono un forte risparmio energetico e una buona resa in termini d’efficienza.

Ora ti spiego come NON fare un Relamping

Probabilmente è andata pressappoco così…l’elettricista che vi fa i lavoretti di manutenzione è entrato in azienda, ha visto che lampade avete e ha detto “Perché non sostituite le lampade con quelle led? Risparmiate fino al 90% sui consumi e azzeri i costi di manutenzione, anche contro il mio stesso interesse!” e il responsabile di manutenzione, che vuole meno rogne possibili, avrà sentito musica per le sue orecchie. In un colpo solo può fare bella figura con te perché si mostra proattivo e porta solo benefici all’azienda. Così l’elettricista conta il numero delle lampade, vede la potenza che hanno, fa il rapporto col Led e va dal suo grossista di fiducia per farsi fare un preventivo. Dal grossista alla cassa c’è l’ennesimo magazziniere-commesso che gestisce e vende milioni di pezzi elettrici e quando l’elettricista gli chiede X campane industriali da 150 Watt gli propone le prime che gli vengono in mente. Magari sono anche di marca perché il nome lo rassicura, ma in realtà non ha idea di cosa sia meglio o peggio… e poi se raggiunge il budget vince una vacanza per due alle Seychelles. L’elettricista a quel preventivo applica un ricarico del 50% e lo consegna al responsabile-manutenzione e arriva sulla tua scrivania. L’idea vi piace, tanto prima o poi bisognava cambiare quelle campane vecchie che vi ritrovate e se davvero il risparmio è del 90% dei consumi e la manutenzione va a zero… in 3 o 4 anni rientrate della spesa! Perfetto, magnifico e tutti felici!
Gli unici felici sono l’elettricista che ha incassato con un intervento minimo e un margine alto, il responsabile-manutenzione che ha appagato l’ego ma non lo sai, tu che sei felice in realtà hai pagato più del dovuto l’intervento e non hai risolto tutti quei problemi che ti ho descritto prima e che potrebbero farti recapitare il famoso verbale da 10mila.

Nel “Manuale per il corretto Relamping” che ho scritto proprio per te, troverai la soluzione più comoda, efficace ed economicamente vantaggiosa proposta sul mercato di oggi.

Metodo Helitec per un corretto Relamping

Quello che ti propongo è il mio metodo di lavoro, il Metodo Helitec. L’unico Metodo etico e professionale che ti mostra in anticipo:

Ti sembra troppo strano lo so, ma prima di tutto ti devi emancipare da quell’idea di cambiare le lampade per forza punto-punto tutte uguali con la stessa potenza. Quello che ti serve è uno studio illuminotecnico attraverso un sopralluogo che verifichi quanta luce è presente nella tua azienda. Lo faccio attraverso uno strumento, il luxmetro che mi fornisce per ogni area quali sono i valori di illuminamento. Da questo rilievo carico tutte le informazioni su un software che mi restituisce una riproduzione 3D della tua azienda. Attraverso il mio ufficio tecnico studiamo quali sono i corpi lampada più corretti per le attività svolte e li differenziamo a seconda dei valori che la normativa richiede. In questo modo hai la possibilità di:

Relamping LED: Il metodo Helitec

Non è mai sufficiente sostituire una luce con un’altra per abbattere i costi legati all’energia elettrica e alla manutenzione dell’impianto. Il Relamping non è una semplice sostituzione MA UN INVESTIMENTO in termini di efficienza e di consumi.

Ti dico subito che oltre ad evitare multe salatissime, grazie al Metodo Helitec riuscirai a risparmiare fino al 60% in più, rispetto ad un relamping tradizionale, sui costi dell'illuminazione artificiale della tua azienda, come questo nostro cliente:

risparmio relamping metodo helitec
A fronte di un’investimento iniziale di 36.000€ per l’acquisto di 214 corpi illuminanti LED industriali, al 10° anno con il metodo Helitec, il nostro cliente ha risparmiato ben 250,909€
La cosa più importante che ci differenzia da tutti gli altri che hanno bussato alla tua porta è che tutto questo lo puoi ottenere a costo zero!
In alcuni casi potresti anche guadagnare con la luce ma non voglio confonderti le idee e mi rendo conto che ti sto già dando informazioni che sembrano venire da un altro mondo, ma davvero credimi quando dico che puoi fare questi interventi portando a zero l’esborso. Attraverso le partnership che abbiamo instaurato, siamo riusciti a costruire delle soluzioni che permettano agli imprenditori illuminati come te di fare efficientamento, mettere in sicurezza le aziende, conservare il capitale e rendere soddisfatti i tuoi dipendenti, i tuoi soci rendendoti più sereno e più contento per la scelta presa. Se ti trovi in questa situazione:
  • devi sostituire le luci nella tua attività e non commettere errori grossolani,
  • non sei sicuro che i valori di luce rispettino la normativa e non vuoi avere problemi con l’INAIL,
allora ho preparato un MANUALE APPOSTA PER TE che puoi scaricare e grazie al quale puoi iniziare a verificare tu stesso lo stato di illuminazione del tuo magazzino, delle linee produttive, degli uffici, in modo che tu stesso, senza le interferenze di nessuno puoi farti un’idea e iniziare a capire lo stato di salute delle varie parti.

"IL MANUALE PER UN CORRETTO RELAMPING"

Ti sarà sufficiente lasciare la tua mail dove invierò quanto prima il pdf con il Manuale. Se lasci i tuoi dati ORA, ho preparato un BONUS per te che potrai decidere di utilizzare per risolvere una volta per tutte questa patata bollente che ti trovi tra le mani potrai finalmente sapere in anticipo, in maniera etica e professionale:

Non hai ancora scaricato il Manuale? Fallo ora!

Inserisci la tua mail per ricevere il nostro listino

 
 

Sei interessato a questo servizio ?

Richiedi informazioni utilizzando questo modulo

Modulo di contatto Base
Privacy *

Per ottenere vantaggi reali sono necessari tre punti fondamentali:

  • Il relamping deve essere fatto da un professionista che sappia individuare quali sono le lampade più corrette per sostituire quelle attuali sia in termini di assorbimento, adattabilità e qualità della luce;
  • L’intervento deve essere fatto in maniera non invasiva, ovvero non causare danni alle pareti che richiedono un successivo intervento di muratura;
  • Deve generare un risparmio immediato.

Al termine di un’operazione di Relamping è necessario aver raggiunto quattro obbiettivi fondamentali:

  • Aumento dell’efficienza energetica dell’impianto luminoso;
  • Diminuzione dei costi di manutenzione;
  • Miglioramento tangibile della qualità della luce;
  • Nessuna modifica all’impianto elettrico.