Collaborazione Lighting Designer

Nasce un’amicizia tra Helitec e la figura del Lighting Designer

Spesso il rapporto tra aziende e liberi professionisti risulta essere complicato poiché le aziende di prodotti offrono la consulenza sotto forma di «progetto gratuito» per poi ricaricarlo sui margini dei prodotti venduti e i liberi professionisti faticano a far comprendere il valore e la differenza della propria progettazione e i vantaggi che essa comporta.

Siamo entità e figure diverse che sul mercato della luce finiscono per sovrapporsi e confondersi a danno del lavoro finale e del cliente.

Oggi si compie un primo passo verso un processo virtuoso, un sentiero poco battuto e per molti inesplorato dove un’azienda, la Helitec srl sceglie di indicare ai propri clienti la via maestra per la corretta progettazione illuminotecnica da realizzare con un professionista della luce: il Lighting Designer.

Chi è il Lighting Designer?

Perché è necessario e che valore aggiunto porta alla tua prossima realizzazione?

Il Light Designer è un libero professionista, autonomo, privo di vincoli commerciali da qualsiasi azienda, che si è specializzato nell’ambito dell’illuminazione. Esso conosce gli aspetti fisici, tecnici e di funzionamento non solo degli apparecchi luminosi ma dell’effetto luminoso stesso: la sua dinamica, i suoi principi fondanti e come si relaziona all’ambiente.

L’LD progetta la luce con la luce.

La progettazione illuminotecnica di un Light Designer contiene elementi di complessità e profondità maggiori per svariati motivi: il primo fra tutti è lo scopo, ovvero quello di individuare la soluzione progettuale perfettamente calzata nel contesto e sulle esigenze uniche del committente.
Questo è permesso dalla libertà di poter individuare le lampade più corrette disponibili su tutto il mercato dell’illuminazione.
Il progetto illuminotecnico di un LD si compone di maggiori fasi, dalla preliminare all’esecutiva. Dal concept con render, schizzi, relazioni illustrative fino alle relazioni specifiche, disegni tecnici, piani di manutenzione, ecc…

Un LD è forte di un’esperienza che si fonda sia sulla teoria della luce ma anche sulla composizione stilistica, sulla filosofia e sulla psicologia della luce sia artificiale che naturale.

I vantaggi di questa figura professionale all’interno del proprio progetto sono di tipo:

  • Economico
    poichè al fronte di una parcella di ottiene un’ottimizzazione dei costi dell’impianto e dei prodotti.
  • Estetico
    poichè la preparazione di un LD è forte di studi di architettura, design, composizione in modo da portare poesia e armonia nel progetto.
  • Funzionale
    poichè avvalersi di una figura specializzata in questo campo da affiancare all’architetto, ingegnere, geometra e impresa edile permette di trovare le soluzioni più razionali.

Ricorda: la luce impatta e condiziona le murature, gli impianti, le decorazioni e molto altro!

La progettazione della tua luce, dall’esperienza unica di un Light Designer

Trova la figura più adatta alla tua situazione: visita la loro pagina, trova chi ti è più affine e prendi i contatti per iniziare la tua esperienza luminosa.

Romano Baratta

La mia luce valorizza gli ambienti. E’ una luce che racconta e comunica l’essenza dei luoghi e la loro storia. Fa emergere la loro identità. Una luce che rende il paesaggio notturno un luogo magico, avvolto da eleganza, comfort, bellezza e poesia visiva. La mia luce è musica per gli occhi!

Ambito di progettazione:
Residenziale, Terziario commerciale, Paesaggio Urbano

Area Geografica:
Regioni, Italia, Europa, Mondo

Giusy Gallina

Il mio cliente ideale è un visionario. Qual è il mio stile di progettazione e come approccio.

Ambito di progettazione:
Residenziale,Terziario Uffici, Aziende

Area Geografica:
Regioni, Italia, Europa, Mondo

Simona Cosentino

Svelo e rivelo attraverso la luce. Promuovo da tempo un approccio olistico all’interno del concept illuminotecnico.

Ambito di progettazione:
Beni Culturali, Luoghi di cura, RSA, Scuole, Paesaggi

Area Geografica:
Regioni, Italia, Europa, Mondo