Illuminazione camera da letto

La camera da letto è uno dei luoghi più intimi della casa dove ci rilassiamo, ci riposiamo o dove ci cambiamo. Quell’ambiente in cui difficilmente gli amici o i parenti entreranno proprio perché è quel nido privato in cui ci rifugiamo. Se anche per te la camera riveste questa funzione, devi sapere che anche la luce deve rispettare dal punto di vista emozionale e funzionale a questo aspetto. Ecco perchè in quest’articolo ti daremo qualche consiglio su:

illuminazione camera da letto

Illuminazione camera da letto matrimoniale, quali sono le regole da seguire

Ci sono semplici regole da seguire ma che pochi rispettano a volte mal consigliati da rivenditori di luci che puntano a vendere più luce possibile col rischio di trovarsi in una camera che assomiglia più ad uno stadio che a una stanza da riposo.

Quali luci per la camera da letto bisogna scegliere?

Molto dipende dallo stile della stanza e dell’impianto elettrico e esistente . 

Illuminare camere da letto con pochi punti luce

Punto luce a centro volta e due per i comodini. Questa è la classica situazione degli appartamenti che si trovano in Italia e qui la fantasia è limitata ma per ottenere l’effetto migliore il nostro consiglio è quello di trovare un lampadario a sospensione o a plafoniera che illumini morbidamente e in maniera soffusa la stanza intera.

Come ad esempio le sospensioni della nostra linea Space, Space one o space biemissivo. Questo tipo di luce aiuta a rilassare l’occhio e dovrebbe permettere di illuminare anche l’interno degli armadi.

Sui comodini è bene scegliere delle luci da tavolo o delle applique che permettano la doppia accensione e che quindi siano luce da lettura o luce d’ambiente strettamente necessaria prima di andare a dormire.

È sempre importante scegliere un colore della luce caldo perché il più indicato a mantenere alto il livello di melatonina che il corpo produce la sera.

Illuminazione camere da letto moderne

Illuminazione camera da letto moderna quali luci per camera da letto

Nel caso di una ristrutturazione dove si possono spostare, aggiungere punti luce e giocare col cartongesso, le possibilità diventano davvero tante e ti posso suggerire alcuni tra i principali trend del momento.

Le velette in cartongesso permettono di alloggiare profili led come il carlos, il primo o il linus per illuminare verso l’alto la stanza, creare un effetto soffuso, elegante e morbido sui soffitti. Oltre a essere un effetto emotivamente molto apprezzato, la luce riflessa è il massimo del confort per l’occhio e quindi più indicato per il riposo. È importante verificare lo stato degli intonaci perché questo tipo di luce mette in risalto alcuni possibili difetti di superficie.

camera da letto illuminata

Il cartongesso in corrispondenza delle pareti permette di alloggiare gole luminose o profili led wall-wash come il profilo Deli particolarmente indicati sulle pareti rivestite con carte da parati, solitamente dietro la testata del letto. Scenografia ed effetto wow assicurato! In questo modo potresti aver risolto anche la luce da lettura.

Questa soluzione la si può trovare con un’applique lineare su misura della linea Gers. 

Il punto che richiede una luce assolutamente funzionale è l’armadio o la cabina armadio perchè è dove vogliamo vedere bene, vedere bene i colori dei capi e soprattutto evitare di fare ombra col nostro corpo quando apriamo le ante e puntualmente la fonte di luce è alle nostre spalle. 

Per chi fosse amante dei faretti led come il bicerin o il monviso suggerisco sempre di non metterli come una griglia come fanno certi elettricisti privi di fantasia ma disporli lungo le pareti che possano diventare una quinta scenica o concentrarli su punti particolari o sopra arredi come una cassettiera, una poltrona in modo da creare accenti di luce e prendere in considerazione di usare faretti a incasso più compatti che offrano un accenno di luce come il Cavour

Illuminazione camera da letto: Per poter studiare la luce perfetta è sempre bene parlare per tempo del progetto, verificare il livello di fotosensibilità alla luce dei tuoi occhi e studiare assieme le accensioni, la possibilità di dimmerare l’intensità della luce perchè una luce giusta è una luce progettata. Contattaci per una consulenza personalizzata. 

Puoi farlo anche dal form di contatto qui sotto!