Magazine

Home  -  Tecnologia LED  -  Profili LED: cosa sono e come si utilizzano

Profili LED: cosa sono e come si utilizzano

Articolo del 04.12.18

L’illuminazione a LED è entrata con successo all’interno di abitazioni private, negozi, studi medici, studi professionali, campi sportivi e grandi centri commerciali, comportando la diffusione di tante nuove tecnologie e soluzioni di arredo alternative: sempre più spesso, il design d’interni prevede l’inclusione di questi impianti, perfetti per risparmiare sulla bolletta e per dare un tocco originale a ogni ambiente.
Fra i prodotti capaci di ottenere maggiore popolarità ci sono sicuramente i profili LED: ma di cosa si tratta?

Profili LED: cosa sono?

I profili LED, versatili e affidabili, sono supporti in metallo – generalmente alluminio – utilizzati per ospitare strisce di luci da applicare praticamente ovunque. Si tratta, quindi, di piccole strutture realizzate in materiale resistente, capaci di dissipare rapidamente il calore sviluppato dai sistemi d’illuminazione e ideali per ogni tipo di applicazione, dal soffitto alla parete in cartongesso, passando per mancorrenti, gradini, cabine armadio e pensili.

Questi profili si dividono in due categorie: angolari e piatti.
I primi dirigono la luce su un angolo di 45° e sono l’ideale per installazioni particolari: fra parete e soffitto, fra mobili e muro, su elementi d’arredo a vista. Permettono di sfruttare una luce “tagliata”, soft e omogenea, che illumina ogni spazio anche di rimbalzo.
I secondi, invece, producono luce diretta e vengono generalmente posizionati sui soffitti (per illuminare in modo classico una stanza, prendendo il posto dei tradizionali lampadari), nei bagni o al di sopra di piani di lavoro che richiedono la massima visibilità.
Ogni profilo LED – che sia incassato nei muri, un po’ nascosto oppure in piena vista – può essere protetto da una copertura opaca o trasparente: la prima, ideale per le fonti di luce che possono raggiungere gli occhi, smorza la luce, riducendone leggermente la potenza.

Profili LED: dove si possono utilizzare?

I profili LED, come abbiamo visto, possono essere installati davvero ovunque, assicurando sempre un’ottima performance.
Ecco, però, qualche utilizzo particolare, perfetto per gli amanti del design alternativo:

– incassati nelle pareti o nei controsoffitti in cartongesso per realizzare veri e propri tagli di luce;
– all’interno delle cabine armadio, per illuminare ogni scompartimento senza sacrificare spazio;
– al di sotto della cappa della cucina, per colpire con luce diretta il piano di lavoro e permettere agli appassionati di ricette ed esperimenti culinari di provare nuovi piatti in totale tranquillità;
– sui gradini di una scala interna o sotto i mancorrenti, per rendere salita e discesa più sicure, ma anche per creare un po’ di atmosfera, aggiungendo un elemento di arredo inaspettato ed elegante;
– sulla parte superiore dello specchio del bagno, per dare la massima visibilità a chi si fa la barba, si trucca, si asciuga i capelli…
– sulla porta del garage – con luci LED per esterni – in modo da facilitare l’entrata e l’uscita dei mezzi, a tutte le ore!

I profili LED consentono di illuminare ogni spazio con la massima libertà, dando sfogo a fantasia e creatività.

Vuoi saperne di più? Contattaci per ottenere maggiori informazioni!
Ci trovi allo 011 9941034 o puoi scriverci su helitec@helitesrl.it.
A presto!